Archive for the ‘Uncategorized’ Category

Mille Grazie!

aprile 20, 2007

Auguri al mio blog che ha da poco festeggiato le 1000 visite!!
Grazie a chiunque sia passato da queste parti!!
Il momento fatidico 🙂

andthink: Ubuntu Desktop 7.04: E’ uscita

aprile 19, 2007

andthink: Ubuntu Desktop 7.04: E’ uscita

ma è uscita ubuntu feisty?

Software GPL in medicina

marzo 28, 2007

gplmedicine.org ha un credo che afferma che il software medico dovrebbe essere rilasciato esclusivamente sotto licenza GPL. Ci sono sempre conseguenze quando un software proprietario (non-GPL) è usato al posto di un software GPL. Il sito afferma che in medicina, conseguenze significa perdita di vite, e cerca poi di spiegare perchÊ esattamente licenze proprietarie sono cosÏ dannose.
Ad esempio si potrebbe perdere l’accesso ad informazioni sui pazienti, cambiamenti e miglioramenti potrebbero essere fatti sono dal venditore del software che potrebbe fissare un prezzo qualsiasi o rifiutarsi di farli; un altro rischio gravissimo è quello che il software diventi abandonware e la ditta produttrice cessi sia sviluppo che supporto.
Non posso che condividere questi pensieri e perciò li ho riportati.

Mi sento un po’ ISF

marzo 13, 2007

Ispirato da Sbarrax
ho deciso di provare questo test psicologico


Tipo ISF

Orientamento Funzione dominante Funzione d’appoggio Funzione terza Funzione inferiore Tendenza
Introverso Sensazione Sentimento Pensiero Intuizione Percettiva

Il tipo introverso sensazione è una sorta di spugna umana. Assorbe la realtà che lo circonda. Quando incontra qualcuno o qualcosa è in grado di percepire un numero sorprendente di dati e di sfumature. Visto dall’esterno, questo tipo può sembrare poco coinvolto con quello che avviene intorno a lui. In realtà sta assorbendo tutte le informazioni che i suoi cinque sensi sono in grado di fornirgli. Può essere difficile per chi gli sta intorno capire questo suo processo di assimilazione della realtà. Le sue reazioni esterne possono essere lente ma quelle interne sono invece profonde ed intense. È generalmente una persona tranquilla e gentile. È molto concreta e di poche parole. Tende a essere molto modesta, a volte in maniera anche eccessiva: può correre il rischio di sottovalutarsi. È comunque una persona che non si vanta di quello che fa. Dei 16 tipi, è quello meno presuntuoso di tutti. Dato che la sua funzione di appoggio è il sentimento, è sensibile alle persone, alle loro reazioni e situazioni. È anche molto sensibile alle sofferenze altrui. Come tutti gli introversi tende a essere molto riservato. Si confida soltanto con poche persone pur avendo una buona capacità di stabilire un rapporto con gli altri. La sua funzione inferiore è l’intuizione. Non è pertanto portato a grandi slanci della fantasia e non cerca di elaborare una visione strategica quando affronta un compito o una situazione. Può venire colto di sorpresa da eventi che avrebbe anche potuto prevedere. Non è particolarmente interessato ad imporre una sua visione o organizzazione delle cose. Preferisce seguire la via della flessibilità e dell’adattamento. Con le persone è tollerante e comprensivo. È leale e ha difficoltà a stare in ambienti dove c’è poca armonia. Non è una persona critica ed è difficile che parli male di qualcuno. Attribuisce una grande importanza alla vita familiare. La sua concretezza lo porta a semplificarsi la vita e ad apprezzare la bellezza delle cose semplici. Ama la natura e gli animali. Sul piano lavorativo può essere particolarmente a suo agio in posizioni che comportano un contatto con le persone. Può essere attratto da lavori con una componente sociale. È capace di una notevole dedizione in campo professionale.

Kde: Benvenuti nel mondo reale della scuola primaria in India

marzo 1, 2007

L’introduzione convenzionale all’informatica nelle nostre scuole elementari è configurare un pc da tavolo con Windows e mostrare animazioni flash o semplici video. Questo non richiede tutta la partecipazione attiva da parte dell’insegnante. Infatti, gli insegnanti si limitano ad inserire un CD e a seguire le indicazioni aviderp! Questo esperimento con dei Laptop , lanciato all’inizio di dicembre, è stato progettato con alla partecipazione attiva dell’insegnante richiedendo loro di creare le loro proprie risorse d’istruzione adattando i documenti attuali o generando i nuovi documenti. Nessun degli insegnanti avevano esperienze precedenti nel adoperare laptop con Linux e due di loro non avevano nessuna esperienza di computer.
I risultati sono stati veramente incoraggianti e hanno dimostrato notevoli possibilitĂ  educative di uno strumento come Kde

Fonte : http://sikshana.blogspot.com/2007/02/authoring-lessons-on-computers-early.html

Sfogo d’orco

marzo 1, 2007

Sono Pogo, orco non noto, mostro sozzo d’orto losco.

Col gozzo voto, goffo movo lo dosso;
o volo – ok, non posso – col tronco grosso:
ho scorto – monocolo tosto – lo bosco scosso.
Pollo? Porco? Trotto molto.
Omo ! Bono, bono.
Corro, lo colgo, torto ho lo collo. L’ho morto.
Mo’ lo mordo, no! Dopo cotto col foco.
Coll’osso godrò brodo, col corpo – troppo tocco – morrò colmo, col colon rotto.
Mosto? Mmm… poco poco.
Son sbronzo, lo so, sbocco sodo.
Bolo orroroso ! Color pomodoro.

(di Filippo Casadei, da Povero Pinocchio, a cura di Umberto Eco, Comix, Bologna, 1995)

2000 bloggers italiani

febbraio 22, 2007

Ecco il mio avatar per questa simpatica iniziativa 🙂

Vista si protegge….a scapito del vostro hardware

febbraio 16, 2007

Riprendo il post: la vista mi suona male directx10 senza accelerazione e aggiungo qualche dettaglio sulla protezione
Il sistema di protezione di Vista permette ai contenuti protetti di utilizzare solo interfacce dotate della stessa protezione, come anticipato anche in un altro articolo di questo sito. Per il momento la maggior parte delle interfacce audio ad alta qualità utilizzano il formato S | PDIF (Sony | Philips Digital Format), mentre le schede audio di nuova generazione utilizzano l’uscita TOSlink per avere una riproduzione di alto livello. Poiché il formato S | PDIF non prevede alcuna protezione dei contenuti, Vista ne richiede la disabilitazione qualora si vogliano ascoltare i già citati contenuti Premium. Lo stesso vale per i componenti video e per i dispositivi di riproduzione video come i monitor e TV LCD. Questo significa che se si è comprata una nuova scheda che supporti HDMI con protezione dei contenuti HDCP è probabile che si debba comprarne una nuova che lo supporti davvero (questa affermazione è seguita alla dichiarazione apparsa nell’articolo “The Great HDCP Fiasco”, secondo la quale nessuna delle schede AGP o PCI-E attualmente in vendita supportano realmente l’HDCP).

Fonte : http://programmazione.it/index.php?entity=eitem&idItem=35516

andthink: DiCo La Mia

febbraio 12, 2007

andthink: DiCo La Mia http://www.sbarrax.it/freelabs/index.php/2007/02/12/oltre-il-concordato/trackback/

Riprendere un download interrotto in GNU/Linux (Gnome)

febbraio 12, 2007

Gwget
Gwget è un download manager per il Gnome Desktop. Le carattieristiche principali sono:

  • Resume: Di default, gwget tenta di continuare ogni download.
  • Notification: Gwget tenta di utilizzare il supporto della Gnome notification area , se presente. Si può chiudere la finestra principale e gwget gira in background.
  • Recursivity: Gwget rileva quando si mette un html, php, asp o una pagina web nell’ url da scaricare, e chiede se si vuole scaricare solo certi file (multimedia, solo la index, e cosĂŹ via).
  • Drag & Drop: Si può d&d a url nella finestra principale di gwget o sull’icona nell’area di notifica per aggiungere un nuovo download.
  • Firefox Extension: Fireget